Pagina FB - Le ricette di Marcella

Le ricette di Marcella - Ricette facili e veloci da preparare


 

LE PIU' RECENTI




 

LE PIU' CLICCATE



 

SEGUICI

Le ricette di Marcella - Fan Page Facebook  

 

 

VOTACI

Votaci sul sito Net-Parade.it

Pìttule (Pèttole) classiche Salentine
Piccole palline di pasta lievitata molto morbida

Pittule (Pettole) classiche Salentine

Ricette di MarcellaIngredienti

  • 500g di farina,
  • ½ litro (400ml) di acqua,
  • un cucchiaio piccolo di sale,
  • un cubetto di lievito di birra,
  • un cucchiaio piccolo di zucchero,
  • olio extravergine di oliva

Ricette di MarcellaPreparazione

 

STEP1: Riscaldare l'acqua in una pentola (no ebollizione, max 40° C).

STEP 2: Prendere un pò di acqua calda e versare la stessa in un bicchiere e sciogliere dentro il cubetto di lievito e poi aggiungere lo zucchero.

STEP 3: Prendere la farina e versare l'acqua con il lievito con lo zucchero precedentemente preparato, il sale e poi l'acqua tiepida rimasta a poco a poco e lavorate l'impasto energicamente, finché risulterà omogeneo, ma non troppo sodo, anzi, deve sembrare quasi appiccicoso. Leggi il consiglio.

Impasto Pittule Salentine

STEP 4: Versare l'impasto ottenuto in una pentola e coprirla con un coperchio (meglio un canovaccio) e conservare la pentola in un luogo caldo (sotto una coperta) per almeno un'ora (consiglio 2 ore e mezzo – 3 ore). Ecco il risultato:

Impasto Pittule Salentine

STEP 5: Riscaldare l'olio extravergine di oliva alla massima temperatura (180 °C) in una pentola dal bordo abbastanza alto e versare delle piccole palline di pasta fatte a mano o l'impasto con l'aiuto di un cucchiaio.

STEP 6: Le pìttule saranno pronte quando galleggiano nell'olio bollente e diventano dorate, girate e rigirate per colorarle in modo uniforme. Quando le Pìttole sono pronte, scolate su carta assorbente.


Ricette di MarcellaConsigli

 

=> Il movimento migliore da eseguire per creare l'impasto giusto per delle ottime Pìttule o Pèttole, consiste nel girare e rigirare la pasta dal basso verso l'alto, sbattendola nel frattempo sulle pareti della ciotola. L'obiettivo è quello di imprigionare più aria possibile.

=> Servite caldissime o tiepide.

Ricette di MarcellaDettagliPittule Classiche e con il Cavolfiore* nella coppa a destra le Pìttule (Pèttole) con il cavolfiore

Questa è la ricetta tradizionale ma in base ai gusti, le Pìttule si possono farcire in diversi modi. Per esempio con pomodori pelati, capperi, origano e alici, baccalà, gamberi sgusciati cime di rapa lesse, ricotta e olive nere.

Questi ingredienti vanno aggiunti prima di friggere le Pìttule (STEP 5), aggiungere alla pastella lievitata, un ingrrdiente extra sopra elencato ed amalgamare il tutto e poi procedere con la frittura immergendo la pallina di pasta con l'ingrediente extra nell'olio.